Termini di Utilizzo

Home / Termini di Utilizzo

Prezzi, ordini, pagamenti,  diritto di recesso,responsabilità , penali.

 

 

Prezzi

I prezzi degli articoli sono comprensivi di Iva, ma non comprendono le spese di trasporto, contrassegno e assicurazione che saranno calcolate prima dell’ ordine. I prezzi possono variare senza preavviso. In caso di variazioni le stesse saranno comunicate prima della spedizione della merce. I prezzi indicati potrebbero non essere esatti. Gli stessi saranno confermati prima del pagamento e della spedizione. Le immagini dei prodotti potrebbero non essere esatte. Le stesse hanno il solo scopo illustrativo. Le note relative al prodotto potrebbe non essere esatte. Prima dell’acquisto verificare il codice del prodotto e la descrizione. Non si effettuano resi o sostituzioni sui prodotti in promozione. Per i Rivenditori, i prezzi in offerta non godono della scontistica standard. Tutti i prezzi sono espressi in EURO.

Ordini

Gli ordini su MSOL sono da intendersi come proposte di acquisto e non impegnano in nessun caso Microchips alla esecuzione della fornitura. Ogni singolo ordine o consegna si considererà autonomo e indipendente da ogni altro ordine o consegna. Microchips si riserva il diritto di evadere l’ordinativo anche attraverso consegne parziali. Ove il Cliente intenda rifiutare una eventuale consegna parziale della merce, dovrà dichiararlo preventivamente per iscritto. Microchips si riserva il diritto di non accettare un ordine del Cliente contenente la richiesta di evasione completa e unica della merce ordinata. In questo caso, l’accettazione dell’ordinativo da parte di Microchips verrà ritenuta impegnativa solo se effettuata per iscritto. Tutti gli ordini effettuati su Msol saranno regolarmente fatturati mediante Fattura accompagnatoria. In caso di ritiro presso la sede sarà emessa Fattura accompagnatoria contestualmente alla consegna della merce.

Pagamenti

I primi ordini devono essere pagati tramite bonifico bancario. Una volta affidato e registrato il Cliente potrà pagare in contrassegno. La soglia di fatturato minimo per poter richiedere il fido è di € 3000. La prima fascia di affidamento è di € 10.000. Il superamento di tale fascia andrà concordato con l’amministrazione. La merce consegnata con il corriere può essere pagata nei seguenti modi:
1) In caso l’importo sia inferiore a 260 Euro è possibile pagare con assegno bancario intestato a Microchips S.n.c. (Clienti affidati)
2) In caso di importo superiore a 260 Euro, è possibile pagare tramite assegno circolare intestato a Microchips S.n.c.
3) E’ sempre possibile pagare in contanti (banconote)
4) E’ sempre possibile pagare tramite Bonifico Bancario Anticipato
La merce consegnata tramite le Poste Italiane deve essere pagata in contanti (banconote).
Nel caso in cui l’importo dell’ordine sia superiore ai 2000 Euro (comprensivo di IVA) il pagamento dovrà essere effettuato esclusivamente tramite Bonifico Bancario Anticipato: in tal caso l’ordine sarà preparato o prodotto solo dopo il ricevimento della contabile bancaria. Attenzione: data la gestione automatizzata qualunque fax con ricevuta di bonifico privo degli elementi essenziali potrà generare ritardi di consegna. Inoltre, in caso di inadempimento del Cliente ai sensi del presente contratto, Microchips potrà risolvere il contratto ai sensi dell’art. 1454 c.c., decorsi inutilmente quindici giorni dalla relativa diffida ad adempiere da inviarsi al Cliente a mezzo lettera raccomandata A/R, salvi ulteriori rimedi di legge. Ciascun ordine ha per oggetto esclusivamente i prodotti negli stessi espressamente specificati. Eventuali elencazioni o descrizioni dei prodotti fatte verbalmente non sono considerate valide così come non sono valide qualora fatte con riferimento ad altri documenti antecedenti l’ordine ed ivi espressamente non richiamati e confermati per iscritto da Microchips. Il Cliente dovrà indicare con chiarezza i prodotti interessati dall’ordine: a tale fine potranno essere utilizzati il numero di codice e la descrizione dei prodotti elencati nei listini Microchips di volta in volta vigente restando comunque espressamente inteso che tali listini, come anche tutti i cataloghi e tutti i documenti e materiali a carattere promozionale stampati a cura di Microchips hanno valore meramente indicativo e non potranno in alcun modo considerarsi facenti parte dell’ordine, tranne che ivi espressamente richiamati ed accettati da Microchips.

Esclusioni

Il diritto di recesso si applica alle persone fisiche che agiscono per scopi non riferibili alla propria attività professionale. Sono perciò esclusi dal diritto di recesso gli acquisti effettuati da rivenditori, professionisti e da aziende.
Il diritto di recesso non si applica inoltre alle seguenti categorie di prodotti:
a) audiovisivi o supporti software informatici sigillati aperti dal consumatore;
b) giornali, periodici e riviste;
c) cartucce di inchiostro, nastri, toner, confezioni di carte speciali.
Una eccezione a questa regola, come disposto dall’art. 5 comma 3c del Dlgs 185/1999, riguarda l’esclusione dal diritto di recesso dei soli personal computer Microchips (in quanto costruiti “su misura” e personalizzati su specifiche dell’utente). Il diritto di recesso non si applica neppure in caso di prodotti già installati e in caso di ritiro della merce in negozio se il pagamento avviene alla consegna poichè in questo cas l’ ordine si trasforma in una semplice prenotazione perfezionata in acquisto al momento dell’emissione dello scontrino o della fattura da parte del negozio. Non si tratta più di vendita per corrispondenza e il rapporto è intrattenuto con il titolare del negozio affiliato in normali locali commerciali.
Modalità di esercizio del diritto di recesso:
Il diritto di recesso si esercita con l’invio, entro il predetto termine di 8 giorni dal ricevimento della merce, di una comunicazione scritta mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata a: Microchips Shop On Line, via Portanova 1, 73031 – Alessano(LE)
La comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma o fax, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le 48 ore successive. Tale comunicazione deve contenere i codici dei prodotti che si intende restituire,una fotocopia della nostra fattura, nonché indicazioni sulle modalità di rimborso della spesa sostenuta (vaglia, bonifico, ecc.) ed eventuali coordinate bancarie. Una volta ricevuta la raccomandata sarete contattati e riceverete un numero di autorizzazione. Tale numero dovrà essere citato nel documento che accompagna la merce.
I prodotti oggetto di ripensamento dovranno essere restituiti a cura del consumatore, in condizioni di sostanziale integrità, al medesimo indirizzo utilizzato per la raccomandata.
Una volta ricevuta la merce e verificatane l’integrità provvederemo, nel più breve tempo possibile, ad accreditare al cliente il costo dei prodotti restituiti, trattenendo, ove necessario, l’importo delle spese di spedizione che resteranno comunque a carico del Cliente.

Responsabilità

Microchips non assume alcuna responsabilità inerente all’utilizzo che il Cliente intende fare della merce acquistata. In caso di merce difettosa o non funzionante, Microchips avrà il solo onere della riparazione o sostituzione a sua discrezione. In nessun caso Microchips sarà ritenuta responsabile per mancati guadagni dovuti all’impossibilità di utilizzare i prodotti acquistati o dalla inadeguatezza degli stessi, la perdita di dati presenti su Personal Computer/supporti di memoria.
In caso di interventi in garanzia su Personal computer/supporti di memoria il Cliente è tenuto ad effettuare un backup preventivo dei propri dati.

Penali

In tutte le ipotesi di risoluzione di un ordine a seguito di inadempimento del Cliente sarà dovuta a Microchips una penale pari al 30% (trenta percento) dell’importo dell’ordine non eseguito a seguito dell’inadempimento, fatto salvo il risarcimento dell’eventuale maggior danno. In caso di rifiuto della merce inviata in contrassegno, il Cliente sarà tenuto al rimborso delle spese di spedizione e contrassegno.

Garanzia europea

La garanzia di 2 anni europea è riferita al difetto di conformità di un bene e non sulla durata della garanzia del guasto del bene (che viene dichiarata direttamente dal produttore).
La garanzia di conformità di 2 anni tutela il consumatore che le specifiche del prodotto acquistato corrispondano a quanto dichiarato dal venditore, cioè caratteristiche fisiche/interne/esterne/di prestazioni/di utilizzo ecc…, nel caso che queste caratteristiche dichiarate non corrispondano, il consumatore puo’ restituire il prodotto al venditore e ottenere un rimborso o un prodotto alternativo. (Mantenendo gli imballi e le caratteristiche del bene utilizzato, senza essere danneggiato).
Vale solamente per i CONSUMATORI, quindi solo per acquisti non destinati alle attività imprenditoriali o professionali; per queste ultime, rimangono le norme precedenti del Codice Civile.
Vi consigliamo di visitare il sito: http://europa.eu.int/scadplus/leg/it/lvb/l32022.htm
La direttiva si applica ai contratti di fornitura di beni di consumo da fabbricare o da produrre.I beni di consumo devono essere conformi al contratto di vendita.
I beni sono considerati conformi al contratto quando, nel momento della consegna al consumatore:
• sono conformi alla descrizione che ne è stata fatta da parte del venditore e possiedono le qualità del bene che il venditore ha presentato sotto forma di campione o di modello al consumatore;
• sono adatti agli impieghi ai quali servono di solito i beni dello stesso tipo;
• sono adatti a qualsiasi impiego speciale voluto dal consumatore, che sia stato reso noto al venditore al momento della stipulazione del contratto e accettato dal venditore;
• la qualità e le prestazioni sono soddisfacenti, tenuto conto della natura del bene, nonché delle dichiarazioni pubbliche rilasciate sul loro conto dal venditore, dal produttore o dal suo rappresentante.
Il venditore risponde al consumatore di qualsiasi difetto di conformità che esiste nel momento della consegna del bene al consumatore e che si manifesta entro un termine di due anni a decorrere da tale momento, salvo quando, al momento della stipulazione del contratto d’acquisto, il consumatore conosceva o non poteva ragionevolmente ignorare il difetto di conformità.
Il venditore non è responsabile dei difetti di conformità del bene rispetto alle dichiarazioni pubbliche fatte dal produttore o dal suo rappresentante quando:
• il venditore dimostra che non conosceva e non era in grado di conoscere la dichiarazione;
• il venditore dimostra che ha corretto la dichiarazione al momento della vendita;
• il venditore dimostra che la decisione di acquistare non ha potuto essere influenzata dalla dichiarazione.
Il difetto di conformità risultante dalla cattiva installazione del bene, allorquando tale installazione faceva parte del contratto di vendita ed è stata effettuata dal venditore ovvero sotto la sua responsabilità, viene assimilato al difetto di conformità del bene stesso. La stessa cosa avviene quando il consumatore ha mal installato il bene, destinato ad essere installato dal consumatore, a causa di errate istruzioni di montaggio.
I difetti di conformità che si manifestano entro 6 mesi a partire dalla data alla quale il bene è stato consegnato al consumatore si presumono esistenti a tale data, salvo:
• quando sia dimostrato il contrario;
• quando tale presunzione sia incompatibile con la natura del bene o con la natura del difetto di conformità.
“Testo tratto dal sito ufficiale dell’Unione Europea WWW.EUROPA.EU.INT “
Legge applicabile e Foro competente
I contratti disciplinati dalle presenti Condizioni Generali sono regolati dalla Legge Italiana. Per qualsiasi controversia derivante dall’esecuzione dei contratti disciplinati dalle presenti CondizioniGenerali sarà competente in via esclusiva il Foro di residenza o di domicilio del Venditore. Ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341 e 1342 c.c., il cliente dichiara di avere attentamente letto e compreso le presenti Condizioni Generali di Contratto, di accettare espressamente tutte le clausole in esso riportate e di reiettare fin da ora ogni reciproca eccezione.